FAQ

Le domande più frequenti

Qui puoi trovare risposta alle domande più frequenti che ci vengono poste. Per qualsiasi ulteriore chiarimento o per fissare un incontro non esitare a contattarci.

La regina delle domande! Per Susan Sontag la Fotografia è figlia del desiderio di bellezza tipico dell’arte e figlia del desiderio di verità che fa capo alla scienza. E noi siamo d’accordo. Ci piace “trasfigurare” la verità con un occhio sensibile alla bellezza che secoli di storia hanno prodotto.

Ci sono tanti modi, dalla semplice chiamata al messaggio WhatsApp fino al piccione viaggiatore. Il canale da preferire però, è senza dubbio la compilazione del modulo che trovi sul nostro sito. Ci darà occasione di sapere qualcosa in più sulle vostre esigenze e di darvi una risposta coerente con le vostre aspettative. Puoi usare il modulo per chiederci direttamente un preventivo, ma per quanto possibile, a seconda del tipo di servizio di cui avete bisogno, è sempre preferibile usare lo stesso modulo per fissare un appuntamento conoscitivo e ritagliare l’offerta sulle vostre esigenze. Le distanze non sono un problema, siamo abituati a incontri in live streaming con coppie che vivono lontano.

Consideriamo ogni matrimonio un piccolo progetto fotografico che richiede cura per i dettagli. Per questo motivo abbiamo deciso di rifiutare la strada del “matrimonificio” e di lavorare per non più di 20/30 coppie ogni anno.

Se apprezzate un romanzo, chiedereste mai all’autore se per scriverlo ha utilizzato una penna, una macchina da scrivere o un computer?

Nessun problema particolare per voi. La scelta di affidarsi al nostro studio prevede la garanzia che a sostituire un professionista sia sempre e comunque un professionista di pari esperienza. Siamo quattro fotografi e all’occorrenza possiamo avvalerci della collaborazione di stimati colleghi.

Usiamo spesso dire che siamo fotografi perchè preferiamo stare “dietro” la fotocamera piuttosto che “davanti”. Quindi, come dire… vi possiamo capire! E proprio per questo sappiamo come vivere la giornata in maniera tale da farvi sentire assolutamente a vostro agio. Questo può significare diverse cose: dal rendere le “esterne” esperienze piacevoli che vi facciano dimenticare la fotocamera, fino alla scelta di eliminare o rimandare ad altro giorno il momento delle foto “in posa”. Solo conoscendoci potremo concordare la soluzione ideale per voi. Da parte nostra possiamo dirvi una cosa: i “trucchi del mestiere” ci consentono, dopo anni di esperienza, di mettere a proprio agio anche il più riservato degli sposi.

Quelle che stabiliremo insieme nel contratto. In genere due fotografi e/o due videomaker, ma il numero può cambiare in funzione della tipologia di servizio. Ad ogni modo nessuna sorpresa. Saprete in anticipo chi lavorerà per voi.

Nessuna sorpresa. Saprete in anticipo il nome di tutti i professionisti che lavoreranno per voi.

In genere fotografiamo nel momento e nel luogo in cui l’azione si svolge. Le fotografie di ospiti saranno parte fondamentale del servizio fotografico nella misura in cui si coinvolgeranno nel corso della giornata, dai preparativi fino alla festa. Ovviamente saremo lieti di fotografare gli invitati dietro loro richiesta. Sarà difficile però inviare individualmente le foto se ce le chiederanno, per cui rimanderemo a voi committenti per qualsiasi richiesta.

Impossibile stabilirlo in anticipo. Ogni fotografo scatta in media circa 80/120 foto l’ora.  Ovviamente molto dipenderà dal programma della giornata. Ad ogni modo quello che sarà davvero importante sarà la produzione di una selezione finale in grado di raccontare la giornata. È esattamente come nel cinema. Non direste mai che un film è meglio di un altro perchè “è più lungo”. Quello che sarà importante sarà il messaggio, insieme al montaggio. Clicca qui per conoscere meglio quanto prendiamo sul serio questa parte del nostro lavoro.

Mediamente 12 ore, ovvero il lasso di tempo che intercorre tra i preparativi e un’ora dopo il taglio della torta. Al termine ci tratterremo ancora con voi se dovessimo valutare che ai fini del risultato finale è opportuno prolongare il nostro lavoro.

In genere si. Ma la scelta sta a voi. In linea di massima queste tre informazioni possono aiutarvi a scegliere: 1) i giovani preferiranno farsi un selfie, per i “meno giovani” la foto di gruppo è un rito importante; 2) a seconda degli invitati questo momento potrebbe richiedere dai 10 ai 30 minuti; 3) le foto di gruppo sono l’unico modo per avere la certezza che ciascun invitato sia presente almeno in una fotografia “ufficiale”.

Su richiesta volentieri. Ci sentiamo tuttavia di consigliarvi soluzioni “fai da te” come il Photobooth piuttosto che servizi che richiedano il nostro impegno diretto e ci distolgano dal racconto della giornata. Ad ogni modo possiamo parlare di qualsiasi vostra esigenza e trovare soluzioni personalizzate.

Si. Le foto “esterne” sono un momento importante della giornata per due ragioni: 1) sono per voi un momento di pausa. Il primo momento di pausa… Sono minuti importanti per guardarvi negli occhi o semplicemente per commentare quanto accaduto fino a quel momento. Se a questa pausa aggiungiamo una buona luce, tipicamente quella del tramonto, potremo raccogliere immagini potenti che ci parlino di quella sana “complicità di coppia” che ha caratterizzato il “prima” e che anticiperà il “dopo”. Ma attenzione: anche in questo caso cercheremo di assecondare la vostra natura. Non vi chiederemo pose impegnate se temete l’obiettivo oppure facce serie se siete di natura folli… In genere basterà fare una passeggiata e lasciare che l’adrenalina del momento svolga il suo ruolo. Quello che possiamo anticiparvi è che resterete stupiti del risultato in fotografia.

Stabiliremo insieme il luogo e il momento per le “esterne”. In genere il momento di pausa dura dai 20 ai 30 minuti. Per non alterare il corso della festa con lunghe assenze suggeriamo di restare in zona e di rinviare ad un eventuale “post-wedding” foto in luoghi distanti a cui siete particolarmente legati.

In genere in tre momenti, che sono parentesi che si aprono e si chiudono:

  1. foto di rito dopo la cerimonia con genitori e testimoni (5/10 minuti)
  2. foto per gruppi di invitati al ristorante (15/20 minuti)
  3. foto “esterne” al tramonto (20/30 minuti).

Decideremo insieme se prevedere tutti e tre i momenti, nessuno o solo uno o due di questi.

Quando sarà terminato e saremo entrambi (noi e voi) soddisfatti del risultato. Per i matrimoni siamo oggi organizzati per proporvi la selezione finale di scatti entro circa 45 giorni lavorativi dall’evento (con punte di 90 giorni lavorativi per chi si sposa a fine stagione oppure se saremo sottoposti a carichi lavorativi particolari).

Tutte quelle scattate. Al netto dei doppioni e degli scatti di prova. Le caricheremo su una chiavetta USB che vi sarà consegnata, insieme all’Album (se avrete scelto di stamparlo) al momento del saldo finale.

No. E questa per voi è garanzia di serietà da parte nostra. Nessun fotografo serio consegnerebbe mai i propri file RAW. Tra le tante ragioni di questa scelta vi elenchiamo le due più importanti: 1) i RAW sono un semilavorato e il prodotto fotografico nasce solo dopo la selezione e lo sviluppo, che sono parte integrante del processo creativo. Sarebbe come se un regista consegnasse il “girato” invece che il film finito. 2) i RAW certificano la paternità e la proprietà dello scatto. Nessun fotografo serio consegnerebbe i propri RAW, se non per scopi didattici. Sarebbe come consegnare un negativo analogico…

Avete però la garanzia che vi consegneremo tutte le foto in JPG alla massima qualità. Potrete stampare le fotografie a qualsiasi dimensione.

Con il vostro consenso, che avviene di norma alla firma del contratto, è possibile che pubblicheremo una selezione di immagini sui social network e/o sul nostro sito. Se qualche invitato non dovesse gradire un suo ritratto rimuoveremo immediatamente l’immagine con una semplice richiesta.

Garantiamo un backup di tutte le vostre foto per un periodo pari almeno a cinque anni dalla data dell’evento. Nel momento in cui vi consegneremo la chiavetta con le vostre immagini vi raccomanderemo di provvedere voi stessi ad un backup. Nel caso in cui non provvediate a fare il backup e, trascorso un anno dall’evento, doveste chiederci di recuperare le vostre fotografie dai nostri archivi, saremo lieti di farlo al costo di € 200,00 IVA inclusa.

No. E inoltre la scelta di stampare o meno potrà essere effettuata dopo l’evento e non necessariamente alla firma del contratto. Da amanti della fotografia non possiamo che raccomandare la stampa del nostro lavoro. Esistono tante soluzione per qualsiasi budget e vi aiuteremo a trovare quella più adatta alle vostre esigenze.

La scelta delle fotografie, come il montaggio di un film, è un processo che richiede competenza sul linguaggio fotografico. Saremo lieti di offrirvi la nostra e lo faremo secondo questo procedimento:

  1. Dopo l’evento faremo una prima selezione che corrisponde all’incirca al 10% delle foto che avremo scattato durante il vostro matrimonio;
  2. Svilupperemo queste fotografie attraverso interventi di color grading, color correction e ottimizzazione dell’esposizione;
  3. Se avete scelto di stampare ci incontreremo (di persona o in video call) per fare insieme la selezione definitiva di foto da inserire nell’album.

Qualora aveste richieste particolari circa foto mancanti nella selezione o presenti ma non gradite, saremo felici di accontentarvi.

Vuoi farci domande o chiederci un preventivo?

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy